Equazione fratta con anche l'incognita al denominatore

Home Forum Forum di Matematica del Bertolucci Equazione fratta con anche l'incognita al denominatore

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #1066
    Leus
    Partecipante

    Es 379 pag 519 mi fermo quando dopo aver raccolto da entrambi i membri mi risulta 2mx(3x+2m)=2m^2x(x-m) e non capisco come devo discuterla

    Spero rispondiate il prima possibile

    Grazie

    #1067
    Luca Cantoni
    Moderatore

    Caro Leus,

    al punto in cui sei arrivato dovresti già avere una condizione (controlla all’inizio, prima di iniziare a fare i conti, se ci sono valori particolari di \(m\) per cui l’espressione perde significato, per es. frazioni, radicali…).

    Detto questo, tieni sempre a mente un’indicazione da usare praticamente sempre in questi casi: stai risolvendo in \(x\), non in \(m\), quindi cerca di isolare la \(x\) a uno solo dei due membri, prova a scrivere l’incognita in funzione del parametro \(m\) e poi semplifica, scomponendola se serve in fattori, l’espressione che ottieni con il parametro.

    Fammi sapere se ti serve qualche passaggio…

    Un saluto,
    Luca

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.